mercoledì 1 aprile 2009

My personal Vinitaly tour 2009


Il visitatore del Vinitaly deve possedere logica, capacità di sintesi e di gestione delle distanze.

Non è vero sia difficile spostarsi in zona Fiera a Verona: basta arrivare tra le 8,30 e le 8,45 e parcheggi dove vuoi…

Io andrò giovedì 2, questo il mio programma:

- incontrerò Maria Grazia perché lei sai chi è il Fortana, e la incontrerò nello stand dei Vini Vicentini perché ha aperto le sue porte ai blogger,

- saluterò Silvia e Diletta perché a Villa Petriolo c’è poesia

- passerò da Dino, Franco e Marilena perché “i Vini delle Sabbie” sono la mia vita

- andrò alla “Vigna in rosa” perché le donne che producono vino m’intrigano molto

- conoscerò Francesco perché è stato gentile nei miei confronti

- andrò da Armin perché non ho mai assaggiato i suoi vini

- alle 12 sarò da Paolo per parlare di “vino e musica”

- saluterò Laura perché è un must

- passerò da Lucia e Aldo perché sono sempre in debito con loro

- andrò da Stefano perché abbiamo tanti discorsi in sospeso e perché da quelle parti c’è un concorso carino

- e se sarò fortunato incontrerò tanti altri amici, che qui non ho menzionato, ma in 9 ore di più non saprei fare…

tutto sotto l’egida di Vinix… ;-)

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Niente male i vini di Armin, vero?

Ottimo anche il tuo Pignoletto. Complimenti!

Andrea Toselli

Blog&Wine ha detto...

ehhh Andrea, questo Armin a Ferrara bisogna portarlo... ;-)
Il Pignoletto, che dire... "per i miracoli ci stiamo attrezzando", come dico in questo video: ;-)
http://www.youtube.com/watch?v=l9ssW1QNM3Q
Buona Pasqua a te e Famiglia!

Mirco