domenica 6 luglio 2014

“Vendemmia 2014”: ben arrivata!


Ferrara è la città dei cento giardini nascosti ai più.
Giardini di dimore che affondano la loro origine nella Ferrara degli Este, giardini che raccontano anche di un’antica agricoltura di sussistenza dentro la cinta muraria.
Del resto la produzione di uva in città è ampiamente ricordata da numerose fonti e anche toponimi, basti citare per esempio Via Vignatagliata, a pochi passi dalla Cattedrale.
Parlando con il Professor Franco Cazzola, esperto di storia ferrarese e mio vicino di casa, sono venuto a conoscenza che anch’egli possiede un piccolo giardino nella casa di famiglia: in questo giardino cresce e fruttifica una pianta centenaria di Lugliatica, varietà di vitis vinifera originaria del nord Europa e che in Italia matura appunto in luglio, per tradizione il 25, giorno di San Giacomo.
Il Professore mi ha raccontato di aver assaggiato l’uva raramente negli ultimi anni, in quanto, grazie al buon tenore zuccherino, viene di solito “spazzolata” dagli uccelli…
L’idea è quella di fare una fascina con i sarmenti invernali per piantarli al mare su sabbia e vedere cosa accade… vi terrò informati… intanto, buona estate a tutti!




La foto è stata scattata il 5 luglio: l’uva è quasi completamente invaiata

1 commento:

Anonimo ha detto...

Ce n'era una pianta anche nell'orto - giardino della casa dove sono nato. Mio nonno la chiamava "luglienga". Tutto espiantato qualche decennio fa.