domenica 27 luglio 2008

La similitudine del salmone



Perchè non mi piace la globlalizzazione?

Apprezzo la capacità di sintesi: in tal senso la risposta a questa domanda è molto ostica...

Ho trovato però un'affermazione interessante nell'annuario Enotria 2007 edito dall'Unione Italiana Vini, a pagina 102. L'Autore è Stefano Raimondi (responsabile "Linea Vini" dell'ICE), che ha sfruttato una similitudine davvero azzeccata; poi mi direte che ne pensate...

"Il binomio analisi dei mercati-promozione mostra l'ampia possibilità di spazi per recuperare e ridisegnare la competitività dell'offerta italiana, che nel breve risulta difficile ottenere mediante la riforma fondiaria. [...] Lo squiibrio è evidente e aggravato, nei mercati maturi, dalla continua erosione del numero degli operatori commerciali, diretta conseguenza dei processi di fusione/acquisizione delle società d'importazione e distribuzione. Il processo di concentrazione trova origine nel penultimo anello della filiera prima di arrivare al tanto agognato consumatore: la distribuzione. Distribuzione che trova nelle catene commerciali la massima espressione di sviluppo al limite dell'ipertrofismo che nella tumultuosa espansione generano il processo di concentrazione che risale tutti gli anelli della filiera, come un salmone la corrente di un fiume"


Foto: http://www.corriere.it/Media/Foto/2002/07_Luglio/07/SALMONE.jpg

Nessun commento: