martedì 6 maggio 2008

I paesaggi del vino - cartografia e paesaggi


Vi segnalo un'interessante iniziativa che si svolgerà il prossimo week end in Umbria; tra gli altri saranno presenti Marco Stefani e Luca Minarelli dell'Università di Ferrara, che parleranno della geologia del Bosco Eliceo.
Vi anticipo che sentirete parlare presto da queste parti di geologia e vini, ancora un po' di attesa...

Ecco il comunicato stampa di presentazione:

I PAESAGGI DEL VINO - CARTOGRAFIA E PAESAGGI

http://www.paesaggidelvino.com/

Si terrà a Perugia, dall’8 al 10 maggio 2008, la quarta edizione del Convegno Internazionale “I
Paesaggi del Vino”, appuntamento annuale organizzato dalla prof.ssa Lucilia Gregori (Università
degli Studi di Perugia) con la finalità di riunire, intorno al tema del Vino, studiosi di diverse
discipline ed esperti del settore. Il titolo dell’edizione 2008 è "I Paesaggi del Vino - Cartografia e
Paesaggi", con particolare attenzione ai diversi aspetti dei paesaggi del vino e alla loro
rappresentazione cartografica.
I precedenti appuntamenti sul tema del vino hanno visto, nel Febbraio 2004, a Perugia, il primo
convegno su "I paesaggi del vino: i vini raccontano le caratteristiche geologico-geomorfologiche
dei loro territori" cui è seguita la seconda edizione nell'Aprile 2005, "Il vino per conoscere,
viaggiare e meditare… " e, nel Novembre 2006 “Paesaggi, terroirs e I paesaggi del vino”.
Gli eventi sono stati organizzati in collaborazione con il Presidente dell’AIS-Umbria (Associazione
Italiana Sommeliers).
L’evento, quest’anno, si svolge in collaborazione fra il Dipartimento di Scienze della Terra
dell’Università degli Studi di Perugia e l’Associazione Italiana di Cartografia (A.I.C.).
Questo nuovo appuntamento internazionale con l’AIC e con il Presidente prof. Giuseppe Scanu, si
configura, pertanto come un nuovo scenario culturale.
Si affiancano così, alle consuete tematiche di indagine le diverse e innovative tecniche di
rappresentazione cartografica.
L’evento rientra anche all'interno delle tematiche, da tempo portate avanti, dalla Associazione
Italiana di Geologia e Turismo, e vede la partecipazione del prof. M. Panizza Presidente di G&T.
L'invito, come sempre, è rivolto a tutti coloro che si occupano, a vario titolo, di questo argomento
che coinvolge ambiti di ricerca diversi, interessando anche settori economici e sociali sempre più
ampi.
Anche quest’anno il paesaggio viene proposto e promosso nelle sue più svariate caratteristiche,
valori e potenzialità. Tale riunione intende stimolare la discussione su questo tema in ambiti
disciplinari diversi (paesaggio geologico, geomorfologico, geografico, geo-archeologico, culturale
s.l., e … paesaggi del vino, dell'olio, dell'acqua) e con approcci anche non tradizionali per l’usuale
orientamento del gruppo di lavoro di geologia e vino (artistico, musicale, poetico fino a quello delle rappresentazioni digitali).
Il programma sarà articolato in diverse sessioni orali che coinvolgeranno geomorfologi, geologi,
cartografi, paesaggisti, ma anche addetti ai lavori del "mondo del vino"; è quindi aperto a tutti i
ricercatori che vogliano esprimere e comunicare il territorio nelle varie accezioni da quella più
strettamente scientifica geologico-geomorfologica, a quella integrata geomorfo-enologica fino
all'aspetto umanistico s.l., sociale e quello più applicato, mentre la cartografia tutte le descrive e le coinvolge.
Verrà allestita una Mostra cartografica e una Sessione Poster, che verterà sugli argomenti delle
diverse sessioni congressuali.
Il convegno prevede due escursioni: al lago Trasimeno (DOC Colli del Trasimeno), con visita alle
isole e alle cantine Lungarotti (DOC/DOCG Torgiano).

ORGANIZZAZIONE - COORDINAMENTO:
Prof.ssa Lucilia Gregori
lucilia@unipg.it
Tel: 075 584 0305

2 commenti:

Luca Risso ha detto...

Ciao Mirco,
Una volta avevi segnalato un sito dove poi acquistai un libro di geologia della Liguria.
Mi puoi mandare il link che ho perduto nel frattempo? Vorrei acquistarne un altro.

Luk

Blog&Wine ha detto...

Ciao Luk, come va?
Fai per caso riferimento al libro "Geologia dei vini d'Italia" di Maria Bianca Cita?
in tal caso il link è questo: http://www.bema.it/opere/pg_2.htm
Però credo di averne in ufficio una copia in più, se vuoi do un'occhiata poi ti so dire...
A presto

Mirco