giovedì 10 aprile 2008

Il caffè in cucina secondo Artlife

Uno dei progetti di Alberto Trabatti di Artlife Caffè di Ferrara è quello di utilizzare questo prezioso prodotto come ingrediente in cucina. Dall'incontro di esperienze fra loro diverse, nasce il progetto che vi riporto; grazie ad Alberto per avermelo fatto conoscere.

Ho sempre amato il Caffé: Il caffé anche in cucina

Venerdì 11 Aprile ore 20,45 La Canonica di Casteldimezzo (Pesaro)

Ho sempre amato il caffé....
Da bambino rimanevo inebriato dal suo aroma,.....Crescendo, l’ho cominciato a degustare, con curiosità e rispetto......Poi, ho voluto saperne di più.... ed ho aperto, anni dopo, la mia piccola Torrefazione a Ferrara.....poco dopo si è aggiunta un’altra grande scoperta: nei locali che occupo c’era, a partire dal 1926, un’altra Torrefazione di Caffé....E’ proprio vero che sono le cose a trovarsi....Utilizzo esclusivamente, tostandole come si conviene, pregiate qualità di Arabica....Io mi limito a fare le cose come andrebbero fatte da tutti....Sta a voi, ora, giudicare. (Alberto di Artlife Caffé)

Nel mio largo girovagare, prima di aprire la mia piccola “Enoteca musicale con arte” o “Enoteca artistica con musica”, proprio quando non lo stai cercando ti capita tra le mani un pieghevole che descrive un’emozionante Torrefazione nei pressi del Castello Estense di Ferrara, ci vado con curiosità e vi scopro un mondo affascinante con un torrefattore dalla passione smisurata per il caffé, Alberto. E mi appassiono subito anch’io. (Cosimo)

Andrea & Andrea, da Alla Stazione di Cattolica, dove mi avevano piacevolmente stupito con la loro ricerca degli ingredienti e la fantasia degli accostamenti, si trasferiscono a Casteldimezzo, incantevole borgo sito sul Monte S.Bartolo tra Pesaro e Gabicce Monte. Vi creano un ambiente sobrio ma intenso nella ricerca e nella proposta, l’aria, il panorama, la brezza marina, la campagna circostante, la creatività in cucina, i dettagli e gli ingredienti cercati per offrire sempre il meglio in tutte le cose, fanno di questo locale una meta apprezzata da chi non si accontenta. (La Canonica)

Mettendo insieme le cose di cui sopra si può realizzare una serata inusuale ma certamente ricca di curiosità, intensa nelle emozioni, piacevole nello stare a tavola con i racconti di Alberto sui suoi caffé, abbinando ai piatti di Andrea vini che definire naturali è ancor poco, sono vini con un’anima vera.

Il menù

Scampetti con tagliolini aromatizzati al caffè (Guatemala Atitlàn Exquisito) , taccole e parmigiano

Cappesante in tempura di nero di seppie e caffè (Brasile Pergamino Sul de Minas) in zuppa di cocco e guanciale

Baraccola spadellata alla santoreggia con purè di patate dolci , ristretto di caffè (Bolivia Tapiplaya FLO) e aceto balsamico

Mousse al caffè (India Plantation A Baba Budan) con granita all’Anisetta Meletti

Caffé (non poteva mancare)

Vini in abbinamento: (entrambi da uve biologiche)

Bianco Querciole 2006 Az. Cà de Noci (Reggio Emilia) bianco frizzante da uve spergola, 6 mesi in bottiglia sui fermenti naturali

Colli Orientali del Friuli Verduzzo Vecchia Vigna 2001 Az. I Clivi
da viti di 50 anni, senza macerazione o contatto di bucce e prolungato affinamento sui propri fondi senza legno . Non filtrato

Liquore al Caffé Pergamino Sul de Minas

Quota a persona euro 40,00 da regolare direttamente al Ristorante

Prenotazioni al Ristorante La Canonica tel.0721.209017 oppure al sottoscritto tel.337.313747

Nessun commento: