mercoledì 6 febbraio 2008

Durello Carnival: “Cento” bollicine per una grande festa


Per il secondo anno consecutivo, grazie alla collaborazione dell’instancabile Alessio Fuschini, siamo riusciti a riproporre un abbinamento inedito, quello cioè fra un vino spumante ed un evento, nello specifico il “Carnevale d’Europa” di Cento.
L’idea era partita da qui.
Un ringraziamento particolare va quindi al Consorzio dei Monti Lessini, nella persona di Aldo Lorenzoni e Lucia Vesentini, ed all’Assessorato alla Cultura del Comune di Cento.
Ecco il comunicato stampa del Consorzio


Lo spumante autoctono di Verona e Vicenza sarà il vino ufficiale del
Carnevale d’Europa curato dal Comune di Cento (Ferrara)

Comunicato stampa n. 2 a cura del Consorzio Tutela Vini Lessini Durello

Sarà il Lessini Durello, il vino simbolo tra gli spumanti da vitigno autoctono in Italia, ad omaggiare con la sua spumeggiante freschezza il “Carnevale di Cento”, il grande contenitore di cultura e divertimento curato dal Comune di Cento (Ferrara), in collaborazione col Consorzio Tutela Vini Lessini Durello.

Lo spumante autoctono, originario delle colline a confine tra Verona e Vicenza, verrà messo in assaggio durante gli “aperitivi musicali” all’interno della rassegna “Saperi e sapori di Cento Carnevale d’Europa”, in abbinamento a specialità e stuzzichini della tradizione ferrarese.

Le degustazioni si terranno all’interno della Galleria d’Arte Moderna Bonzagni di Cento (Palazzo del Governatore, in piazza Guercino), l’ingresso è libero e potranno partecipare appassionati, curiosi e quanti vogliono saperne di più su questo vino autoctono veneto.

Gli appuntamenti cadono tutti di sabato, alle ore 18.00 e sono il 9, 16, 23 febbraio e sabato primi di marzo.

Ecco il programma:

Sabato 9 febbraio Ore 17,00 Galleria d’Arte Moderna Bonzagni

APERITIVO MUSICALE:
Paolo Conte, elegia di una canzone
Di Isabella Maria Zoppi
A cura di The clan

Sabato 16 febbraio Ore 17,00 Galleria d’Arte Moderna Bonzagni

APERITIVO MUSICALE
Sotto il pavè la spiaggia
Brel, Brassens, Ferré, Renaud, Leprest in versioni italiane inedite, tradotte e cantate da Alessio Lega,arrangiate e suonate dai Mokacyclope
A cura di The Clan

Sabato 23 febbraio ore 17,00 Galleria d’Arte Moderna Bonzagni

APERITIVO MUSICALE
Concerto “Jazz suite di Sostakovic”
A cura di Associazione culturale Fra le Quinte e Associazione Club Diapason

Sabato 1 marzo Ore 17,00 Galleria d’Arte Moderna Bonzagni

APERITIVO MUSICALE
“Le Città invisibili” di Italo Calvino
Musiche per pianoforte composte ed interpretate da Daniela Taglioni,
selezione di racconti letti ed interpretati da Francesca Follon

1 commento:

ilredelsilenzio ha detto...

abbiamo foto migliori per un post del genere!