venerdì 18 gennaio 2008

Le parole del vino: In vendemmia


Dedicato a Massimo Forlani, Vignaiolo del Fondo Mezzavia a Ostellato (FE)


Universo a sé stante
perfettamente clonabile,
la cellula di lievito, immanente,
aspira al proprio fluido ideale
dove troverà, insaziabile,
lo zucchero suo nutrimento.

La vite, forte, coraggiosa,
combatte dagli albori
contro la fame e i parassiti
sacrificando, suo malgrado,
l’amato frutto.

Il primo uomo, quello saggio,
osserva e congiunge
ciò che vuol essere unito.
Governa la pianta e l’aiuta
a produrre l’agognato grappolo;
pigiandolo il lievito in esso penetra
donando al mosto lo spirito.

I tre elementi, ancora alleati,
da sempre s’incontrano
una volta l’anno, l’equinozio d’autunno.

Felici brindano alla Vita...

Nessun commento: