sabato 16 giugno 2007

Vino dei Blogger # 8


Ringraziando i Blogger che mi hanno preceduto per aver fatto crescere questa rubrica, passo senza indugi al tema di giugno: dato che negli ultimi due mesi si è parlato di vini per l’estate, l’immaginazione è andata chiaramente ad una spiaggia assolata di sabbia fine…

Ebbene questo componente praticamente ubiquitario di ogni terreno, determina la morfologia di un suolo, in quanto viene definita sabbia una roccia clastica (dal greco Clazo=rompo), incoerente, costituita da piccoli frammenti di minerali o di rocce, di dimensioni comprese fra un massimo di 2 millimetri e un minimo di 0,062 mm o 62 micron, tutto questo indipendentemente dalla sua composizione chimica.

Quindi, se ogni terreno ne possiede una certa percentuale, dal punto di vista geologico viene catalogato “terreno sabbioso” un suolo la cui tessitura prevede almeno l’85% di sabbia; se poi un “terreno sabbioso” ha anche meno del 6% di argilla, dal punto di vista agronomico viene definito “non filosserico”, vale a dire è possibile teoricamente piantare la vite “franco di piede”, cioè senza portinnesto, che invece è una prerogativa della viticoltura europea per le vicende a tutti note.

Il “Vino dei Blogger #8” dovrà quindi essere un vino ottenuto da uve allevate su “terreni sabbiosi”, o in alternativa da viti “franche di piede” (ricordiamo che una parte della viticoltura sudamericana è “franca di piede”, come pure per scelta in diverse aziende riconvertite all’agricoltura biodinamica).

Sarebbe molto bello se poteste aggiungere un abbinamento con il vino prescelto.

So che non è un tema facile, ma ritengo abbia un bel fascino…

Gli articoli dovranno essere pubblicati tra le 0 e le 24 di giovedì 5 luglio.

Chiederei cortesemente a chi parteciperà di inviarmi in quella data il relativo link, e ai Blogger non Italiani di redigere il post in lingua italiana o inglese.

Qualora l’argomento fosse di vostro particolare interesse, sono disponibile ad inviarvi l’abstract degli atti del Convegno “Alla scoperta dei Vini delle Sabbie” che ho organizzato nel 2002 a Ferrara.

Vi sarò grato se divulgherete l’iniziativa a chi riterrete opportuno, al fine di promuovere e far crescere l’iniziativa.

Grazie e buon lavoro!!!

Mirco Mariotti


English version:

“Vino dei Blogger” is the public wine tasting organized by Italian Wine Blogger: thank to Blogger directed this review and make it better.

This is my theme: in last 2 months we have talked about wines for summer, and my imagination runs to a sunny beach with fine sand…

Sand is present in each soil, and determines its “body”, because sand is defined like a particle with a diameter between 2 mm and 0,062 mm.

If every soil has a percentage of sand, from the geological point of view is defined “sandle soil” one is composed by at least 85% of sand; also, if clay is less than 6%, this type of soil is defined “no filloxera”, that is possible to plant a vine “without grafting”, that is without “American vine base”.

This a peculiarity of European viticulture, for endemic invasion of filloxera at the beginning of XXth Century.

So the “Vino dei Blogger #8” will be obtained with grapes growing on “sandel soils”, or obtained with grapes from “no grafting” vines.

It’s not a simply theme, by I think is very interesting…

If you desire to know more things about this theme, you could ask me the abstract of the meeting “At the discovery of Wines of Sands”, I have organized in Ferrara in 2002 (only in Italian).

Articles should be post in this date: Thursday 5 July 2007, referred to Italian time zone.

I thank everybody will partecipate, and I kindly ask you two things: 1) to write me the link of your post in the same date, 2) to write your post in Italian or English for take me the possibility to publish the abstract.

Thank you and… good work!!!

Nessun commento: