martedì 16 novembre 2010

Il Fondo San Giuseppe a Enologica 2010


Il prossimo week end sarò presente al tavolo del Fondo San Giuseppe dell'amico Stefano Bariani in occasione di Enologica 2010, a Faenza (RA), la rassegna più importante sul vino romagnolo.
Il curatore dell'evento, Giorgio Melandri, ci ha coinvolti in due degustazioni, alle quali spero potrete interevenire, eccone il programma:

Venerdì 19 novembre ore 21.00

I vini naturali, la frontiera delle idee.

Relatore: Giovanni Bietti

Dimenticate per un attimo la questione stilistica, i vini naturali sono molto di più. Sono finalmente la possibilità di pensare al vino nella sua complessità, dal paesaggio alla vigna, dalla cantina all’uomo. Giovanni Bietti è uno che ci ragiona da anni, una delle autorità italiane in materia. Di mestiere Giovanni fa il musicista, pianista e compositore, ma l’interesse per il vino lo accompagna da sempre e lo ha visto protagonista dei primi anni di Porthos ed oggi come autore di due volumi sui vini naturali (I vini naturali, Edizioni Estemporanee Roma). Giovanni è un degustatore esperto e raffinato, una guida esperta su un territorio ancora sconosciuto a molti, l’esperienza più forte che si possa fare oggi nel vino.
Costo 20 euro.


Sabato 20 novembre ore 17.00

Macerati d’autore.

Relatore: Antonio Boco

Affascinante, intrigante e per niente scontata. È la tecnica di macerazione sulle bucce, l’arte estrema nella produzione di vini bianchi. Alcuni risultati sono straordinari, ma il grande vino macerato richiede sensibilità e condizioni di terroir speciali. Sono vini difficili, così come è difficile avvicinarli e capirli. Sentiamo insieme ad Antonio Boco, giornalista e critico di Gambero Rosso, i migliori bianchi macerati italiani.
Costo 15 euro

In questa occasione presenteremo il nuovo progetto del Fondo San Giuseppe che si chiama E'sor, ottenuto da uve Chardonnay e Moscato rosa.

Nessun commento: