lunedì 15 dicembre 2008

Artlife Caffè spegne la quarta candelina


E' sempre un piacere ospitare Alberto, ancor di più quando festeggia il compleanno della sua attività! ;-)

Ecco quindi il suo messaggio ben augurante per l'anno che verrà... grazie Alberto!

Vi sono colossi del Caffè che festeggiano a lustri la loro vita giacché ne hanno innumerevoli alle spalle, oltre a punti degustazione in mezzo mondo, reti vendita capillari, e chi più ne ha più ne metta.

Ma non bisogna dimenticare che quasi tutte queste aziende sono nate dal nulla, da piccole botteghe e drogherie, da qualche piccolo esercizio, e nel tempo, per l’ingegno ed il sacrificio dei titolari e dei loro collaboratori, sono diventate ciò che abbiamo sotto gli occhi.

Ora che il mio piccolo negozio è arrivato al quarto anno di attività, e che, nonostante tutto, si procede, penso che i tempi attuali siano un grande esame per tanti, dal momento che la “crisi” non è sempre una fonte di sciagure. Saranno risparmiate le imprese che lavorano realmente con prodotti di qualità, la quale, solitamente citata come il sale nella minestra, molto facilmente trae in inganno il consumatore. Per me il vocabolo è ancora cosa seria.

In questi pochi anni ho visto che si può andare avanti anche senza “regalare” tazzine ai baristi, fare insegne o concedere macchine in comodato che gratuito non è, poiché il suo costo è semplicemente riversato sul prezzo delle forniture di prodotti.

Chi tiene veramente al Caffè non guarda a queste storture del sistema, fatte per vincolare i clienti economicamente, ma sa che le vie del buono stanno altrove.

A me piace vincolare i Clienti con la Qualità, quella con la maiuscola. I riconoscimenti ottenuti in questi anni parlano da soli.

Concludo queste righe con una frase di Umberto Eco, coniata per il cinquantesimo anniversario di una grande Jazz Band bolognese, ma che si attaglia bene anche a me: “Vi auguro di salire sempre più in alto, rimanendo nella solita cantina”.

Buone feste a tutti


Alberto Trabatti, Torrefattore in Ferrara

www.artlifecaffe.com


2 commenti:

Nosso Vinho ha detto...

Con il Café do Brasil l'operazione sarà un successo.
L'indirizzo www.artilifecaffe.com non si risponde.
Visita il nostro vino

Hugs
Paulo Queiroz

Blog&Wine ha detto...

Grazie Paulo, in effetti c'era un errore nel link che ho provveduto a correggere...
A presto!

Mirco