venerdì 8 febbraio 2008

Il Parco del Delta del Po profuma di festa

2 commenti:

Fabrizio ha detto...

Io non ho mai capito perchè il Delta del Po, che sta tutto in provincia di Rovigo e pertanto in Veneto, sia oggetto di "appropriazione indebita" da parte della potentissima Emilia Romagna.
Anche se "omogeneo" non vedo come si possa paragonare il territorio del delta con Cervia!?!?

Blog&Wine ha detto...

Ciao Fabrizio, come va?
Già il fatto che sia un ambiente omogeneo non mi sembra trascurabile, anche alla luce degli spostamenti dell'avifauna all'interno di quest'area. Ad ogni modo sono più che d'accordo con te, però lo sai come vanno le cose in Italia, già si fa fatica a far dialogare due Comuni confinanti, figuriamoci due Regioni...
A presto e grazie per la visita

Mirco