lunedì 3 dicembre 2007

"Barbara McClintock: il gene non è una cosa"


Desta in me molta curiosità l’iniziativa che si svolgerà giovedì 13 dicembre presso il Teatro San Luigi di San Martino in Argine, a pochi km da Bologna.

Ringrazio Cinzio e Christian Lombardi per l’attenzione rivolta ai nostri vini, e Gabriele per la sua gentilezza.

Per info e prenotazioni: terzadecade@alice.it

2 commenti:

Gianpaolo ha detto...

Interessante, come capire meglio di cosa si tratta, e sopratutto, ci sarà un resoconto della serata?
Avendo fatto il dottorato di ricerca a Milano, sotto la guida di un gruppo che si è occupato di genetica vegetale principalmente sul mais, almeno all'inizio, la Barbara McClintock era considerata un qualcosa di mitico, e alcuni dei miei capi la conoscevano.
Sono molto curioso.

G.Argazzi ha detto...

Caro Gianpaolo,
visto che vuoi sapere qualcosa in più della serata sulla McClintock, posso dirti che c'è prima di tutto la conferenza spettacolo (più spettacolo che conferenza, ma dipende sempre da cosa ti aspetti...), che riguarderà soprattutto annessi e connessi della 'mitica' esposizione della teoria della trasposizione al Simposio di Cold Spring del 1951. Oltre alle considerazioni biografiche ed epistemologiche del caso, si parlerà di 'dogma centrale' di difficoltà a comunicare la scienza e di tante altre cose. Nel dopo spettacolo avremo il vino dei Mariotti (ovviamente) e si converserà con la biologa Marina Marini dell'Università di Bologna, con Cinzio Lombardi (filosofo) e si farà tardi insieme. Con 8 Euro vedi lo spettacoilo, bevi e fai serata. Spero di vederti e porta amici curiosi. Gabriele Argazzi