martedì 14 dicembre 2010

Presentazione del progetto “I mieli del Po” a Mantova


Con estremo piacere parteciperò alla presentazione del progetto "I mieli del Po": primo perchè è stato portato avanti con grande caparbietà dall'amico Fausto Delegà, secondo perchè è un modo nuovo di pensare ad un prodotto ricco di una storia millenaria come il miele, vero e proprio miracolo della natura, terzo perchè sarebbe bello che tutti i territori del Po, compreso il nostro Delta, venissero "toccati" dal progetto.

Bravo Fausto!


COMUNICATO STAMPA

Presentazione del progetto “I mieli del Po”

L’hotel La Favorita di Mantova ospiterà giovedì 16 dicembre 2010 alle ore 18.30 la presentazione del progetto “I mieli del Po”. Si tratta di una iniziativa che nasce dallassociazione ADOBIO di Mantova in collaborazione con Andrea Paternoster apicoltore di Trento.

Il progetto ha avuto origine nel 2009 da un’intuizione riguardo la possibilità di individuare per i mieli un terroir di appartenenza come per il vino.Codificare e certificare i mieli territoriali italiani. Non più il miele, genericamente e anonimamente proposto, ma definizioni precise dei luoghi dove questi mieli nascono.

Come saggiamente già avviene per i grandi vini e per i grandi oli, abbiamo voluto identificare dei cru, enclave precise e uniche per i mieli, perciò dei “terroir” . A questo proposito le armie sono state posizionate in due terroir mantovani: il Parco delle Bertone, riserva totale dove è stato il miele di acacia e l ’Isola dei Conigli nel Comune di Suzzara che ha prodotto un miele millefiori tardivo .

In senso più ampio il progetto si occupa di far rivivere la tradizione dell’apicoltura nomade su barca praticata già dagli antichi romani lungo l'intera asta del fiume Po. Proprio nelle zone di Ostiglia e Melara le arnie orami ricolme di miele, concludevano il loro percorso, venivano scaricate e il miele mandato nelle Provincie di tutto l’impero. Da questa pratica, ad esempio, prende il nome Melara che significa ara del miele. Questaoperazione nasce dalla volontà di creare vere e proprie “nursery per le api” poiché proteggendo loro, si protegge l’equilibrio dell’ecosistema Po. Non meno importante è l'intento dichiarato di svelare gioielli naturalistici, ma anche episodi importanti della nostra storia e della nostra cultura.

L’hotel La Favorita sposa il concetto di territorialità offrendo ai propri ospiti durante la colazione i mieli territoriali mantovani. E offrirà un aperitivo con assaggi di mieli in abbinamento con prodotti tipici.

Per info:

Hotel La Favorita Via S. Cognetti del Martis, 1 (zona Boma) - Mantova

Tel. 0376 254711

info@hotellafavorita.it

www.hotellafavorita.it

Nessun commento: