martedì 16 dicembre 2008

Un originale abbinamento per il prossimo Natale


Devo a Giampiero e Michele la mia riconoscenza per aver divulgato in maniera diretta e indiretta il territorio ferrarese: non a caso li ritrovate nella colonna di destra con due video, che saranno due “ospiti” fissi di Blog&Wine.

A tal proposito, per rimanere in ambito enoico, ho pensato di dare “un colpo al cerchio ed uno alla botte” suggerendovi un regalo che possa soddisfare la vostra “sete” di cultura enogastronomica con un abbinamento insolito: il libro “Lungo il Po” di Michele Marziani, ed una (mezza) bottiglia, nella fattispecie il Fortana “Valle Isola” legato al capitolo del libro intitolato “I Vini delle Sabbie”, ed il Merlot “Podere Primaro”, le cui uve provengono da un vigneto prospiciente il vecchio argine di uno dei rami principali ma ora estinti del Po, il Primaro appunto, sede, tra le altre cose di un percorso cicloturistico molto interessante.

Ho stuzzicato il vostro interesse a sufficienza???

Bene, nel caso l’idea vi piacesse contattatemi!


lunedì 15 dicembre 2008

Progetto Giganti Fragili: "Probabilmente...de Finetti !"


Con grande piacere vi parlo di Giganti Fragili, un'intrigante idea dell'Associazione Terzadecade/L'Aquila Signorina.
Si tratta di produzioni teatrali che parlano della vita di illustri scienziati; ecco come i produttori presentano l'iniziativa, della quale avevamo già parlato nel caso dello spettacolo dedicato a Barbara McClintock:

Gli spettacoli proposti in GIGANTI FRAGILI uniscono alla recitazione una pluralità di altri media dinamici (musica, videoproiezioni, diaproiezioni), guidando gli studenti alla scoperta di importanti figure della matematica e delle altre scienze per mezzo di scritture rigorose, che ne presentano sì le ricerche, ma collegando i risultati al contesto storico ed esistenziale in cui sono maturati. La loro agilità tecnica ne permette inoltre la rappresentabilità direttamente all'interno degli Istituti Scolastici.

Non si tratta di un'apologia della Scienza o degli scienziati. Giganti Fragili, già nel titolo scelto, rivela la provvisorietà, esalta il dubbio e l'incertezza; le vere cifre di un percorso umano che sia tale. Non è una apologia, ma non è nemmeno un esercizio di storicismo chiacchierone; a noi la Scienza interessa perchè richiama fin da subito il pubblico ad una scelta che è quella del prendere o lasciare. I nostri spettacoli biografico-scientifici non vogliono intrattenere con generico atteggiamento divulgativo e mirano ad essere precisi e, per quanto possibile, rigorosi scientificamente e rispettosi verso le figure che trattiamo.

Ringrazio Cinzio, Gabriele e Barbara per aver coinvolto i nostri vini parlando di così grandi menti, devo dire che il particolare abbinamento ci lusinga davvero!
Prossimo appuntamento dedicato al matematico e probabilista Bruno de Finetti: dato che sono sempre stato un appassionato di statistica, vi consiglio davvero di non mancare... ;-)

"Probabilmente...de Finetti !"
18 dicembre 2008, alle ore 21.00
al Teatro San Luigi di San Martino in Argine (BO)

Artlife Caffè spegne la quarta candelina


E' sempre un piacere ospitare Alberto, ancor di più quando festeggia il compleanno della sua attività! ;-)

Ecco quindi il suo messaggio ben augurante per l'anno che verrà... grazie Alberto!

Vi sono colossi del Caffè che festeggiano a lustri la loro vita giacché ne hanno innumerevoli alle spalle, oltre a punti degustazione in mezzo mondo, reti vendita capillari, e chi più ne ha più ne metta.

Ma non bisogna dimenticare che quasi tutte queste aziende sono nate dal nulla, da piccole botteghe e drogherie, da qualche piccolo esercizio, e nel tempo, per l’ingegno ed il sacrificio dei titolari e dei loro collaboratori, sono diventate ciò che abbiamo sotto gli occhi.

Ora che il mio piccolo negozio è arrivato al quarto anno di attività, e che, nonostante tutto, si procede, penso che i tempi attuali siano un grande esame per tanti, dal momento che la “crisi” non è sempre una fonte di sciagure. Saranno risparmiate le imprese che lavorano realmente con prodotti di qualità, la quale, solitamente citata come il sale nella minestra, molto facilmente trae in inganno il consumatore. Per me il vocabolo è ancora cosa seria.

In questi pochi anni ho visto che si può andare avanti anche senza “regalare” tazzine ai baristi, fare insegne o concedere macchine in comodato che gratuito non è, poiché il suo costo è semplicemente riversato sul prezzo delle forniture di prodotti.

Chi tiene veramente al Caffè non guarda a queste storture del sistema, fatte per vincolare i clienti economicamente, ma sa che le vie del buono stanno altrove.

A me piace vincolare i Clienti con la Qualità, quella con la maiuscola. I riconoscimenti ottenuti in questi anni parlano da soli.

Concludo queste righe con una frase di Umberto Eco, coniata per il cinquantesimo anniversario di una grande Jazz Band bolognese, ma che si attaglia bene anche a me: “Vi auguro di salire sempre più in alto, rimanendo nella solita cantina”.

Buone feste a tutti


Alberto Trabatti, Torrefattore in Ferrara

www.artlifecaffe.com


giovedì 11 dicembre 2008

Riqualificazione della vitivinicoltura nel Bosco Eliceo


Allego con piacere l'invito all'incontro che esporrà i risultati conclusivi del lavoro di zonazione del Bosco Eliceo condotto dal CRPV negli ultimi 3 anni.

mercoledì 3 dicembre 2008

"I sapori del campo 2009", un'utile guida all'acquisto dei prodotti ferraresi


Mi fa piacere segnalare l'ultima iniziativa della CCIAA di Ferrara in collaborazione con Confagricoltura, Coldiretti e CIA: si tratta di una guida agli acquisti agroalimentari in Provincia di Ferrara, Comune per Comune. Un'occasione per accorciare la filiera ma non solo: la guida vede un'interessante prefazione nella quale sono riportate le stagionalità delle colture e trasformazioni, con utili informazioni dietetiche.
La guida è scaricabile qui.

Ecco la presentazione della Camera di Commercio:

Dal produttore al consumatore, ecco dove trovare i cibi genuini. Iniziativa della Camera di Commercio in collaborazione con le associazioni provinciali del settore agricolo.

Dalla dolcezza della pera Abate, alla tipicità dell’aglio di Voghiera. Dalla zucca, regina dei cappellacci, al riso, re dei cerali. Dalle carni di manzo, vitello e vitellone, al miele, l’alimento con alto potere nutritivo sia che si tratti di prodotto unifloreale, sia esso ricavato da millefiori. Dalla salama da sugo, dal salame all’aglio, dalla zia e dal cotechino ai vini delle sabbie, corposi e profumati.

Ecco come e dove fare la spesa direttamente nelle aziende agricole della provincia di Ferrara, scegliendo tra confetture e conserve, formaggi, frutta e verdura. Prodotti sani e genuini, da selezionare all’aria aperta, sapori tipici ferraresi in piena riscoperta ma anche gusti legati a tecniche culinarie innovative.

La guida "I sapori del campo, dal produttore al consumatore”, realizzata dalla Camera di Commercio in stretta collaborazione con Confagricoltura, Coldiretti e CIA, raccoglie 92 aziende che garantiscono la genuinità dei loro prodotti messi in vendita direttamente nei casali di campagna. Novantadue diversi percorsi del gusto, da un capo all’altro della provincia, per dei week-end all’insegna del relax, della buona cucina e della spesa sicura.

Per ogni azienda agricola c’è una scheda, con il nome e la storia dei proprietari, la descrizione delle specialità, immagini, recapiti per prenotare (quando possibile) il fine settimana e avere informazioni turistiche e cartina stradale per raggiungere il sito prescelto.

Complimenti!

lunedì 1 dicembre 2008

I Vini delle Sabbie a Eat-Alia


Fucina di contatti, Vinix ha creato le occasioni per molti operatori del settore di conoscersi e lavorare insieme. Mi permetto di dire che anche Eat-Alia, che si svolgerà il 6 e il 7 dicembre a Fiano Romano (RM), può essere il frutto di queste conoscenze trasversali.

Almeno questo vale per me, nel senso che la degustazione dei “Vini delle Sabbie” che si terrà nel pomeriggio di sabato 6 nelle sale del Castello Ducale è stata resa possibile dopo aver conosciuto Franco, Pamela e Cosimo, che ringrazio per aver concretizzato l’idea, che possa costituire un format da replicare nel prossimo futuro.

Quasi certamente non potrò purtroppo essere della partita per impegni che mi tengono occupato a Ferrara, ma sono sicuro che i ragazzi faranno un grande lavoro, anzi, grazie alle loro conoscenze informatiche vedrete che realizzeranno anche un bel video… ;-)

Per ora mi fermo: di seguito vi riporto parte del comunicato stampa di lancio dell’evento, nel caso voleste conoscere maggiori dettagli, vi consiglio di contattare Pamela.



Molti gli eventi in programma per le due giornate di manifestazione, che si aprirà con una conferenza.
Figuranti in costume medievale accompagneranno la permanenza dei visitatori nelle sale, ad opera dell'Associazione Culturale Giovanna d'Arco di Cerveteri, da anni attiva nel settore della rievocazioni storiche, nell’organizzazione di banchetti, feste e matrimoni medievali.


Per le giornate di sabato e domenica è stata organizzata un'agenda di incontri, dedicati esclusivamente agli operatori, durante i quali le aziende potranno presentarsi e presentare i loro prodotti ad un pubblico selezionato, per incentivare ed affinare i network commerciali B2B.

Attireranno l'attenzione dei grandi appassionati le degustazioni guidate dedicate a rari vitigni italiani; per la giornata di sabato è prevista la degustazione “I vini delle sabbie”, dedicata ai rari vini provenienti da vitigni da piede franco; mentre nella giornata di domenica, si svolgerà la degustazione “Vitigni rari piemontesi”.

Per il pubblico dei tanti appassionati che visiteranno la manifestazione, è stato indetto un piccolo concorso fotografico amatoriale dal titolo "La mia Eat-Alia": uno sguardo, un sorriso, un momento particolare o simpatico della permanenza all'interno del Castello Ducale di Fiano Romano i giorni 6 e 7 dicembre. In palio una macchina fotografica digitale e vini offerti dalle aziende Cascina I Carpini (AL) e Li Seddi (OT).

Il programma dettagliato e l'elenco espositori, sono disponibili sul sito.

Il prezzo d'ingresso per il pubblico è di 8,00€